arch-soro_web
signature

Francesco Soro

arch-soro_web

nasce a Milano e si laurea in Architettura al Politecnico di Milano nel 1968.
Dopo varie sperimentazioni nel campo dell’architettura e dell’arredo, nel 1973 inizia in Ibiza l’attività che diventerà tra le più importanti della sua carriera, progetta e costruisce Roca Llisa, tra le più belle urbanizzazioni dell’Isola.
E’ del 1975 il primo tavolo a composizioni triangolari ( Tender ) che disegna per Maddalena De Padova.
Realizza sempre per De Padova altri prodotti e , contemporaneamente alla cessione dell’ICF , vince il premio “Compasso d’oro” con un divano fatto su misura per Maddalena De Padova, che segnerà una tendenza con quella housse sfoderabile buttata sul divano.
Negli anni successivi disegna prodotti per altre Aziende importanti del settore, come I.C.F., Matteograssi, Driade, Poliform, Halifax T70, Joint, Cyrus Company, spaziando tra sedute, tavoli, letti con idee e materiali innovativi.
Negli ultimi due decenni Soro si è sempre impegnato nell’architettura, sia pubblica che privata.
Realizza il nuovo Dipartimento di Biologia per l’Università Statale di Milano, finito nel 1982, concorso che vinse con Vico Magistretti e, sempre con lo stesso Architetto, il complesso in Piazza Dateo a Milano, mai realizzato.
Progetta l’edificio di chimica e fisica per l’Università Statale in Via Golgi, e realizza l’edificio per Uffici dell’ISU della Statale, per il quale Ente aveva già realizzato le residenze per studenti di Via Gustavo Modena( edificio di Giò Ponti del 1934).
In Brasile riordina, per lo Stato di Rio Grande do Norte 100 Km. di costa, e suggerisce alla Regione Lombardia un’idea per il Policlinico di Milano, sospeso nell’aria. Progetta il nuovo Ospedale Gaetano Pini per la riabilitazione. Nel 2004 un gruppo internazionale gli ha affidato il progetto di un comprensorio turistico a Calafell di 70.000 m2., tra Barcelona e Tarragona.
Negli ultimi anni realizza gli edifici di Via Melzi d’Eril 4 e Via Canonica, progetta un complesso alberghiero a Leptis Magna in Libia ed un altro ad Agrigento. Tra gli ultimi progetti sono da segnalare un centro polifunzionale e residenziale a Dubino, un progetto residenziale turistico a Panama ed un progetto per appartamenti ad Asso (Como).

 

 

signature